- Catanzaro

Pensiero del 19-02-2016  Non di rado gli anziani fanno tante domande...ripetono le stesse cose...vogliono continuamente sapere...dimenticano e chiedono di nuovo... Nell'attimo in cui ti verrebbe la voglia di gridare, rifletti un attimo: Sono persone sole, indifese e l'unico modo per continuare a guardare e partecipare alla vita è attraverso i tuoi occhi, le tue parole, le cose che vivi! Sono spesso queste cose che li sollevano un po' dalla loro solitudine e sofferenza. Ama gli anziani e il Signore ti benedice!   05-01-2016 "CAMBIARE STRADA" Siamo così concentrati a seguire i nostri problemi da non riuscire a vedere la strada aperta delle soluzioni e della nostra libertà!

Parrocchia Maria Madre della Chiesa - Via Fiume Neto - Santo Janni 88100 Catanzaro - Privacy Policy

Riflessioni del Parroco 2016 Pensiero del 19-06-2016 L'AMORE... - Molti cercano l'amore... - altri si sforzano di conservarlo... - tanti ancora si stancano di rincorrerlo... - la maggior parte soffre per amore. In ogni tipologia, spesso, manca una sola realtà: Dio, Colui che è la fonte dell'amore, la forza per amare, il fine per raggiungerlo, la consolazione che ti verrà incontro. Dal tuo grado di amore alla Fonte, dipende il tuo grado dell'amore. Recuperate Dio e avrete l'amore. Senza Dio ci sarà solo sofferenza!  Pensiero del 09-05-2016 Ciò che accade ogni giorno intorno a noi non è mai tutto quello che appare davanti i nostri occhi. Occorre prendersi del tempo, avere tanto discernimento e libertà interiore per leggere con chiarezza la vera profondità delle cose, per non rimanere impigliati nell'impaccio dell'errore.  Pensiero del 26-03-2016  La Pasqua è certezza della speranza umana: ogni passione, dolore, prova, sofferenza, vissuta nella fede in Gesù, sarà seguita da una risurrezione! La vita può cambiare...  Pensiero del 02-03-2016 “SVEGLIAMO LE COSCIENZE” Siamo giunti ad un punto di non ritorno. Simile ai momenti cruciali in cui Dio, nell'Antico Testamento, vide il male dilagarsi nel cuore dell'uomo e decise di intervenire per mettere ordine. Anzi, peggio ancora, oggi si è arrivati ad un male più grande, dove il disordine morale e l'abbrutimento umano regnano sovrani. Come nei tempi passati anche oggi si vive nell'indifferenza e nella rassegnazione. Come se niente fosse... Come se tutto fosse normale... Qui solo Dio può porre rimedio di fronte a questo aberrante scenario di peccato. Non stiamo vivendo un momento bello.  Svegliamoci...svegliamo le coscienze!

seguici su

HOME PARROCCHIA CENNI STORICI GIOVANI MULTIMEDIA DOWNLOAD CONTATTI (Don Alessandro Carioti)

Archivio Riflessioni

[2019 - 2018 - 2017    2016 - 2015 - 2014]

Archivio Riflessioni

[2019 - 2018 - 2017 - 2016 - 2015 - 2014]